Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Asia, MO: diminuzioni PP più forti rispetto a quelle del PE

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 23/12/2015 (16:04)
I player in Asia e nel Medio Oriente hanno continuato a riportare che l’attività nel mercato del PP è stata più calma rispetto a quella nel mercato del PE, e che quindi i prezzi del PP sono diminuiti in misura maggiore se paragonati a quelli del PE. I Price Index di ChemOrbis sono in linea con questi commenti, mostrando una perdita più ampia per il PP in tutte le regioni, ma anche una perdita più forte in Asia rispetto al Medio Oriente per entrambi i prodotti.

In Cina, il Price Index di ChemOrbis mostra una perdita del 38% per il PP di importazione da quando i prezzi hanno iniziato a diminuire a metà maggio. Intanto, i prezzi medi del PE di importazione hanno perso il 22% per l’HDPE e l’LDPE, e il 26% per l’LLDPE, sempre secondo il Price Index di ChemOrbis.

Nei mercati del PP e del PE del Sudest Asiatico, la situazione è simile, con il PP di importazione che ha registrato in media un calo del 38% nello stesso periodo di tempo, mentre le perdite nel PE sono state relativamente inferiori. I prezzi spot del PE di importazione hanno perso circa il 22% per l’LDPE, il 24% per l’LLDPE e il 25% per l’HDPE film, secondo il Price Index di ChemOrbis.

Per quanto riguarda i mercati del Medio Oriente, il mercato spot più grande della regione, ovvero quello della Turchia, ha registrato perdite complessive pari al 33% per il PP rafia e fibra di importazione dall’inizio di maggio, quando sono emerse le prime diminuzioni. Nello stesso periodo di tempo, il mercato del PE di importazione della Turchia è diminuito del 21% per l’LLDPE, del 23% per l’HDPE film e del 24% per l’LDPE film, secondo il Price Index di ChemOrbis.

Un altro mercato di riferimento per il Medio Oriente, quello degli Emirati Arabi Uniti, ha visto perdite complessive del 32% sui prezzi del PP di importazione da metà maggio, secondo il Price Index di ChemOrbis. Nel mercato del PE di importazione, le diminuzioni sono state del 21% per l’LDPE, del 22% per l’HDPE e del 18% per l’LLDPE nello stesso periodo di tempo.

Nel mese di ottobre i mercati del Medio Oriente, in particolare quello della Turchia, hanno registrato un breve rialzo a causa dell’offerta corta. Ciò nonostante, i mercati regionali hanno dovuto cedere alla pressione ribassista dalla Cina nei mesi seguenti. Questo breve, seppur insostenibile, trend rialzista ha aiutato a frenare le diminuzioni nel mercato della Turchia.

La causa principale delle perdite dei prezzi del PP è stato l’aumento dell’autosufficienza della Cina attraverso l’avvio di nuovi impianti di PP a base carbone, che hanno contribuito all’aumento annuale del 20.9% della produzione di PP a novembre. Per quanto riguarda il PE, invece, la produzione è aumentata dell’8.48% sull’anno a novembre.

Il fatto che l’etilene nel mercato spot sia stato commercializzato alla pari o a livelli più alti dei prezzi del PE di importazione in Asia nell’ultimo mese sta contribuendo alla relativa forza del PE rispetto al PP. Molti player sostengono che la capacità del mercato spot dell’etilene di mantenere i prezzi stabili nonostante il calo dei costi del petrolio ha ostacolato ampie perdite per il PE.
Prova Gratuita
Login