Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, PP omo locale recupera premio su importazioni

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 31/08/2015 (11:42)
In Cina, i prezzi del PP locale e di importazione sono stati commercializzati quasi alla pari dalla fine di marzo. Secondo i dati del Price Wizard di ChemOrbis, questa situazione ha iniziato a cambiare durante le ultime due/tre settimane e i prezzi nazionalizzati hanno riguadagnato il loro premio sulle importazioni.



Fonte: Price Wizard di Chemorbis

I prezzi del PP omo di importazione hanno subito una pressione ribassista dai prezzi del petrolio, della nafta e del propilene in calo. I prezzi del petrolio sono stati commercializzati sotto i $40/bbl prima di recuperare parte delle perdite alla fine della scorsa settimana. Intanto, i prezzi della nafta dall’Asia sono scesi di $45/ton su base settimanale mentre quelli del propilene spot hanno registrato perdite di circa $150/ton rispetto alla settimana precedente. Tuttavia, la diminuzione dei future del PP di gennaio sul Dalian Commodity Exchange è stata minore considerata la decisione della Banca centrale della Cina di immettere 150 miliardi di yuan ($23.4 miliardi) nel mercato, per controbilanciare gli effetti dell’aumento della fuoriuscita di capitale derivante dal rallentamento dell’economia e dal crollo del mercato azionario. La banca ha inoltre tagliato i suoi tassi di riferimento a un anno sui prestiti e sui depositi dello 0.25%.

Nel mercato del PP omo di importazione della Cina, i prezzi sono scesi sotto la soglia di $1000/ton mentre qualsiasi prezzo sopra i $1000/ton dovrebbe scomparire presto, considerata la domanda molto debole. I costi teorici di produzione del PP, basati sui costi del propilene spot, sono inferiori di $85/ton rispetto ai minimi del range delle offerte di importazione in Cina. Un trader ha lamentato “Anche le offerte a $950/ton non hanno riscosso un grande interesse all’acquisto da parte dei buyer, che si aspettano ulteriori diminuzioni nei prossimi giorni”.

Oltre agli sviluppi ribassisti nei mercati delle materie prime, la recente svalutazione dello yuan cinese ha fatto diminuire la domanda per le importazioni dagli USA e i player si sono per lo più rivolti al mercato locale per soddisfare i loro bisogni immediati. Questa situazione ha portato i prezzi locali a recuperare il loro premio sul materiale importato.

Tuttavia, sembra che i prezzi del PP nazionalizzato stiano subendo una nuova pressione ribassista dalla debolezza del mercato delle importazioni, che potrebbe far scendere nuovamente i livelli del mercato della distribuzione.
Prova Gratuita
Login