Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, attività ridotta nel mercato delle poliolefine per festività nazionale

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/09/2015 (11:43)
I player nei mercati delle poliolefine della Cina celebreranno la festività del National Day tra l’1 e il 7 ottobre. I player riportano che, diversamente dagli altri anni, non è stata finora osservata nessuna ripresa dell’attività in vista della pausa.

Nei mercati del PP e del PE, questa settimana il trend è stato da stabile a in calo, poiché la domanda è rimasta inferiore alle attese per il periodo precedente alla festività. Inoltre, i player sostengono che la disponibilità è sufficiente grazie alle capacità di PP a base carbone che sono state avviate lo scorso anno. La stabilizzazione della scorsa settimana non si è rivelata duratura per il PE.

Un produttore di PP a Ningbo ha confermato l’interesse all’acquisto limitato affermando “Non abbiamo ricevuto ampi ordini per la stagione natalizia e la domanda è inferiore alle attese, a causa dei costi spot dell’etilene in calo, del rallentamento dell’economia cinese e della volatilità dei prezzi del petrolio”.

Un trader attivo nei mercati del PP e del PE ha affermato “L’offerta è regolare, mentre i buyer continuano ad acquistare materiale in volumi ridotti, in base alle necessità. Le trattative chiuse sono rare. Tuttavia, crediamo che il mercato si riprenderà dopo la lunga pausa per la festività in Cina”. Un venditore a Shanghai ha commentato che il mercato locale ha seguito un trend da stabile a in calo perché i player hanno mantenuto un atteggiamento di attesa.

Un trader che opera a Xiamen ha commentato “Un’altra ragione che ha portato alla diminuzione del consumo è il trend ribassista del mercato azionario della Cina, oltre al rallentamento dell’economia del paese. Molte fabbriche nei settori della TV e delle scarpe sono state chiuse. Intanto, i produttori di poliolefine hanno riavviato la produzione, il che significa che non ci saranno problemi di offerta”. I prezzi potrebbero non riprendersi nemmeno ad ottobre, un mese in cui, secondo il trader, l’attività è sempre forte. I future di gennaio del PP e dell’LLDPE sul Dalian Commodity Exchange sono diminuiti di $35-45/ton sulla settimana in Cina.

Secondo alcuni player, i produttori domestici hanno scorte ampie di PP e di PE; il PP sta ancora subendo una pressione ribassista dalla produzione dei nuovi impianti a base carbone. I player hanno affermato “Il PP potrebbe continuare a diminuire, mentre il trend del PE è migliore. L’attività potrebbe riprendersi leggermente nel periodo successivo alla pausa per la festività del National Day, in particolare per quei trasformatori che hanno scorte basse. La domanda, specialmente per l’HDPE e l’LDPE, potrebbe aumentare dopo le festività”.
Prova Gratuita
Login