Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina: import polimeri in rialzo nel I semestre, PP omo e PS in calo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 29/07/2015 (11:50)
Con la pubblicazione delle statistiche di importazione di giugno, le importazioni complessive di polimeri della Cina indicano una diminuzione per tre mesi consecutivi, dopo aver registrato un livello record a marzo. E’ la prima volta dal 2011 che le importazioni di polimeri della Cina diminuiscono per tre mesi di seguito.

Ciò nonostante, le importazioni complessive per la prima metà del 2015 indicano un piccolo aumento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per quanto riguarda i prodotti, sono in rialzo le importazioni di tutti i polimeri tranne quelle del PP omo e del PS.

Il maggiore aumento nel primo semestre è stato osservato per l’LLDPE, dove le importazioni hanno guadagnato il 17% su base annuale. Anche le importazioni di PVC sono aumentate del 15-16% nei primi sei mesi dell’anno, rispetto allo stesso periodo del 2014. Nello stesso periodo di tempo, il PP copo è cresciuto del 12%, mentre i prodotti dell’HDPE sono incrementati dell’8%. L’LDPE ha registrato un aumento su base annuale del 2% nel primo semestre.

Al contrario, le importazioni di PP omo sono diminuite dell’8%, mentre quelle di PS hanno visto una flessione del 15% nella prima metà dell’anno, rispetto allo stesso periodo del 2014. La crescita della capacità di PP, come conseguenza dello start up dei nuovi impianti di trasformazione da carbone/metanolo a olefine/poliolefine, è stata la ragione principale che ha portato ad una perdita annuale nella seconda metà del 2015. Grazie a questi investimenti, la dipendenza della Cina dalle importazioni di PP dovrebbe diminuire maggiormente nei prossimi anni, in linea con le stime degli analisti, che prevedono che la Cina diventerà autosufficiente nel lungo termine.

Invece, la diminuzione della quota di importazioni di PS può essere principalmente attribuita alla sostituzione di alcune applicazioni di PS con altri prodotti. I trasformatori si sono gradualmente spostati sull’EPS, sul PP o anche sul PET a seconda delle applicazioni, a causa dei prezzi più alti e più volatili del PS.

Per quanto riguarda i paesi che esportano in Cina, i cinque principali fornitori delle importazioni complessive di polimeri sono rimasti gli stessi durante il primo semestre, cambiando solamente di ordine. L’Arabia Saudita è riuscita ad aumentare la sua quota di mercato in Cina del 2.5% ed è diventata il principale fornitore, sorpassando la Corea del Sud, la cui quota di mercato è scesa del 2% nella prima metà del 2015. Taiwan, il terzo maggior fornitore, ha perso il 3% della sua quota di mercato in Cina, mentre le esportazioni dall’Iran sono aumentate del 7% se paragonate allo stesso periodo del 2015.

Se i paesi esportatori vengono analizzati in base alle importazioni di PP omo, che sono le più inclini ai cambiamenti, la Corea del Sud sembra mantenere la sua quota, mentre l’Arabia Saudita ha perso il 5% su base annuale nel primo semestre del 2015. Taiwan ha invece registrato una perdita del 34%.

Puoi cliccare Statistiche di importazione di ChemOrbis per prodotto e Statistiche di importazione di ChemOrbis per paese per consultare i dati mensili delle importazioni (Riservato agli abbonati)
Prova Gratuita
Login