Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Cina, outlook PP ancora ribassista per agosto

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 24/07/2015 (11:28)
In Cina, il mercato del PP ha continuato a seguire un trend ribassista da metà maggio. I player nel paese si aspettano un nuovo giro di diminuzioni ad agosto, considerati l’ampia disponibilità, la domanda moderata e i costi del propilene in calo in Asia nel mese di luglio.

In Cina, i prezzi del PP omo di importazione sono scesi di $15-20/ton sulla settimana. Un trader ha riportato “La domanda resta limitata anche dopo i recenti tagli di prezzo, e la maggior parte dei player si aspetta ulteriori riduzioni data l’offerta ampia e i costi del petrolio in calo”. Secondo i dati forniti dal Price Wizard di ChemOrbis, a seguito delle ultime diminuzioni, i prezzi del PP di importazione hanno toccato i livelli più bassi da marzo.



Fonte: Price Wizard ChemOrbis

La Cina dovrebbe diventare autosufficiente entro il 2017, grazie alle nuove capacità di PP a base carbone. La capacità del paese dallo scorso anno è aumentata di 4 milioni ton/anno e dovrebbe crescere ancora di circa 3 milioni ton/anno.

Un trader ha affermato che sta cercando di esportare dei carichi di PP a base carbone nel Sudest Asiatico questa settimana, aggiungendo “Non siamo stati in grado di vendere questi carichi in Indonesia e stiamo ora spostando la nostra attenzione in Vietnam”.

Inoltre, secondo i dati del Price Wizard di ChemOrbis, il mercato locale è diminuito di $200/ton dall’inizio di maggio. Questa settimana un distributore ha commentato “I prezzi locali sono scesi di circa CNY50-200/ton ($8-33/ton) dall’inizio della settimana e i venditori di materiale di esportazione hanno difficoltà a competere con i carichi domestici”.

I prezzi del PP potrebbero registrare ulteriori diminuzioni nei prossimi giorni, in quanto il rallentamento della crescita economica della Cina, i costi del petrolio in calo e le nuove capacità a base carbone continuano ad esercitare una pressione ribassista sul mercato. Inoltre, i costi spot dell’etilene mostrano una riduzione totale di circa $100/ton su base FOB Corea del Sud dall’inizio di luglio, con i future del petrolio NYMEX che si attestano al di sotto di $50/barile alla fine di questa settimana.
Prova Gratuita
Login