Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, mercato PP cambia direzione per ripresa domanda

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/10/2015 (11:22)
Dopo aver seguito un trend ribassista dall’inizio di giugno, il mercato del PP dell’Europa ha recentemente cambiato direzione, supportato dal miglioramento della domanda che ha fatto crescere il sentimento la scorsa settimana. I player hanno riportato che molti venditori hanno iniziato ad applicare incrementi modesti sulle loro offerte di PP, dopo aver concesso sconti a tre cifre all’inizio del mese, in linea con la chiusura in calo del contratto del propilene di ottobre. Secondo i player, le ultime richieste di aumento sono state condizionate dall’offerta corta di PP e dal rialzo dei costi spot della nafta.



Nei mercati della regione, il recente riavvio di alcuni impianti di PP deve ancora avere un impatto sui livelli di offerta, mentre all’inizio della settimana LyondellBasell ha dichiarato forza maggiore sul PP da Aubette, Francia. Fonti di mercato hanno riportato che l’impianto da 350,000 ton/anno della società dovrebbe riprendere le operazioni questa settimana dopo essere stato chiuso per problemi tecnici il 6 ottobre.

In Italia, un distributore ha riportato di aver applicato aumenti di €20/ton sulle offerte del PP dal nord Europa, rispetto alla scorsa settimana. Il distributore ha affermato “Abbiamo rialzato i prezzi a causa della disponibilità limitata”. Un trasformatore ha riferito “Le ultime offerte di PP che abbiamo ricevuto indicano incrementi di €30/ton rispetto ai nostri acquisti di inizio ottobre da diversi fornitori del nord Europa. Stiamo ancora aspettando di ricevere gli ordini di ottobre. Uno dei nostri fornitori ha affermato che avrà disponibilità di PP omo verso la fine di questa settimana”.

Anche un compoundatore in Italia ha riportato di aver ricevuto aumenti di €30/ton rispetto ai livelli iniziali di ottobre questa settimana. Il compoundatore ha aggiunto “Molti venditori hanno già chiuso gli ordini e per questo mese abbiamo ordinato materiale solamente su base contrattuale dal nostro fornitore regolare del nord Europa”.

In Francia, un trasformatore di prodotti per la casa ha riferito che le ultime offerte ricevute per il PP di ottobre erano in rialzo di €30/ton rispetto alle offerte ricevute all’inizio del mese. Il buyer ha commentato “Abbiamo acquistato del PP omo all’inizio del mese, tuttavia, i venditori hanno aumentato leggermente i loro prezzi da allora, perché l’offerta è diminuita. La domanda per i nostri prodotti finiti è buona in questi giorni”.

Intanto, in Germania, un distributore ha riportato di aver rialzato le offerte per il PP dal nord Europa di €50/ton rispetto ai livelli iniziali di ottobre, citando il miglioramento della domanda.
Prova Gratuita
Login