Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa, rivisti i prezzi di PP sui massimi per resistenza buyer

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 12/06/2015 (10:59)
In Europa, i prezzi del PP sono attualmente riportati con un aumento di €40-60/ton sui livelli di maggio, supportati dall’offerta ancora corta e dal mercato delle materie prime in rialzo. Le offerte iniziali di giugno sono emerse con incrementi di €50-70/ton, ma la resistenza dei buyer a livelli più alti ha forzato i distributori a rivedere i prezzi sui massimi del range complessivo.

Attualmente, i massimi del range del mercato della distribuzione indicano un calo di €30/ton sia per il PP omo che per il PP copo sulla scorsa settimana, quando i prezzi spot hanno toccato i livelli più alti dal 2008 in valuta euro, dopo gli annunci di aumento iniziali. Ciò nonostante, le offerte continuano ad essere superiori ai livelli di maggio.

La disponibilità di PP nella regione è limitata a causa delle capacità inattive e delle dichiarazioni di forza maggiore, mentre i venditori citano il contratto del propilene di giugno in aumento per la loro politica di prezzo rialzista.

In Italia, un distributore ha chiuso delle trattative per il PP di giugno con incrementi di €50/ton sul mese scorso commentando che la domanda non è incoraggiante. Il distributore ha aggiunto “Abbiamo osservato un miglioramento nell’offerta di PP che non è corta come quella del PE”. Un distributore in Francia ha affermato “Abbiamo venduto dei volumi di PP per un’origine del nord Europa con aumenti sul mese. Tuttavia, ci aspettiamo di vedere un cambiamento di direzione entro la fine di luglio in quanto l’offerta potrebbe migliorare”.

I buyer non hanno fretta di fare nuovi acquisti questa settimana, e alcuni di loro stanno chiedendo i prezzi ai loro fornitori regolari per avere informazioni circa le loro allocazioni di giugno. La maggior parte dei buyer ha in programma di aspettare prima di fare nuovi acquisti per riuscire a negoziare delle riduzioni sui prezzi attuali, posto che i livelli di offerta migliorino. Dei trasformatori hanno riportato “Abbiamo delle scorte che dureranno per un po’ di tempo, per cui non abbiamo intenzione di acquistare questo mese”.

Un produttore di packaging in Germania ha affermato “I nostri fornitori regolari hanno aperto il mese di giugno annunciando aumenti di €100/ton, prima di rivederli in calo a €80/ton”. Il produttore ha riportato che l’offerta per il PP copo è più soddisfacente rispetto a quella del PP omo, sostenendo di essere disposto a pagare solamente l’incremento del contratto del propilene. Il contratto del propilene è stato chiuso in rialzo di €40/ton a €1030/ton FD NWE rispetto a maggio.
Prova Gratuita
Login