Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Europa: trattative PE in calo, attese nuove diminuzioni

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 17/09/2015 (11:30)
I player in Europa riportano che le trattative del PE di settembre si stanno chiudendo con diminuzioni superiori a quella del contratto dell’etilene, mentre la maggior parte dei player si aspetta ulteriori riduzioni per il prossimo mese, sebbene di entità minore rispetto a quelle di settembre.

Un distributore in Germania ha riportato di aver chiuso delle trattative spot per due diverse origini del nord Europa con diminuzioni di €200/ton su agosto. Il distributore ha affermato “Non ci siamo assicurati ampi volumi di materiale per settembre, ma abbiamo dovuto concedere sconti superiori al calo del contratto dell’etilene prima di chiudere delle trattative, in quanto il sentimento è ribassista e la domanda limitata”. Un altro distributore in Germania ha affermato di aver venduto la maggior parte delle allocazioni per un’origine del nord Europa dopo aver applicato ulteriori riduzioni di €30-60/ton rispetto ai prezzi iniziali di settembre, portando il totale delle diminuzioni mensili a €120-160/ton. Il distributore ha affermato “La domanda è stata migliore all’inizio del mese, ma i buyer stanno diventando sempre più cauti negli acquisti, poiché si aspettano ulteriori riduzioni nel prossimo mese”.

Nei Paesi Bassi, un distributore ha affermato di aver concluso delle trattative spot per un’origine del nord Europa con riduzioni di €70-120/ton su agosto. Il distributore ha affermato “Siamo stati in grado di vendere HDPE film con diminuzioni relativamente minori rispetto ad altri prodotti di PE, a causa dell’offerta limitata per questo prodotto. La domanda per ora è scarsa poiché in generale i buyer si aspettano ulteriori riduzioni a ottobre”.

Un trasformatore nel settore del packaging in Italia ha affermato di aver chiuso i GA per l’LDPE film dal nord e dal sud Europa con diminuzioni di €150/ton su agosto. Il buyer ha affermato “Siamo stati in grado di assicurarci delle riduzioni di prezzo inferiori al calo del contratto dell’etilene questo mese. Per ottobre ci aspettiamo che le trattative vengano chiuse a rollover o in leggera diminuzione”. Un altro trasformatore in Italia ha affermato di aver acquistato dei volumi di LDPE localizzato dal Medio Oriente con sconti di €120/ton rispetto al mese scorso. Il buyer ha commentato “Abbiamo cercato solo volumi limitati di materiale questo mese, perché ci aspettiamo ulteriori diminuzioni a ottobre, sebbene crediamo che queste saranno inferiori a quelle di settembre”.
Prova Gratuita
Login