Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

India, mercato PVC quasi alla pari del SEA

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 18/06/2015 (11:34)
I player in Asia hanno riportato che i prezzi nel mercato del PVC dell’India sono commercializzati quasi alla pari di quelli del Sudest Asiatico. Questo avviene dopo diversi mesi consecutivi durante i quali la domanda relativamente forte in India e l’offerta corta nel paese avevano portato i prezzi ad avere un ampio premio su quelli del Sudest Asiatico. Secondo i dati forniti dal Price Index di ChemOrbis, i prezzi medi di importazione su base CFR India sono stati commercializzati con un ampio premio rispetto a quelli su base CFR SEA, dall’inizio di gennaio. Il premio era salito fino a $90/ton all’inizio di maggio ed era stato riportato a $50-70/ton nella seconda metà di maggio. Durante le ultime tre settimane, tuttavia, il premio è diminuito notevolmente, e i prezzi del PVC in India sono attualmente commercializzati quasi alla pari di quelli del Sudest Asiatico.



Un produttore di tubi che opera in India ha affermato “La domanda ha visto un’importante diminuzione in vista della stagione dei monsoni. Un produttore domestico ha applicato una riduzione di INR4000/ton ($63/ton) nella scorsa settimana e ci aspettiamo di sentire annunci di prezzi più bassi per luglio anche nel mercato delle importazioni”. Un trader che opera in India ha commentato “I livelli di scorta sono alti nel mercato locale, mentre la maggior parte dei trasformatori sta acquistando solo volumi limitati in questi giorni. Ci aspettiamo di vedere offerte di importazione più basse per luglio e crediamo che i produttori domestici potrebbero applicare ulteriori riduzioni sui prezzi se la diminuzione dei prezzi di importazione di luglio sarà abbastanza ampia”.

Mentre i prezzi in India stavano diminuendo, quelli del Sudest Asiatico sono rimasti relativamente stabili sebbene alcuni prezzi sui massimi del range siano scomparsi dal mercato. Un trader ha affermato “Siamo stati in grado di vendere un totale di circa 3,000 ton nel SEA questa settimana, e crediamo che questo indichi che la domanda sia buona. Ci aspettiamo di ricevere i nuovi prezzi per luglio dal nostro fornitore di Taiwan la prossima settimana. Crediamo che il fornitore annuncerà i prezzi a rollover per coprire i margini”.
Prova Gratuita
Login