Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player Cina: attese diverse per l’outlook post-festivo

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/10/2015 (11:47)
I player della Cina si stanno allontanando dal mercato a causa della pausa di una settimana per la celebrazione del National Day, che inizia il 1° ottobre. Nei giorni precedenti alla festività, durante i quali l’attività di trading è stata ridotta, i player hanno espresso le loro attese per il periodo successivo alla pausa. Le aspettative sono diverse, con i player nei mercati delle poliolefine che prevedono un sentimento più rialzista per il PE rispetto al PP. Nel settore degli stirenici, la maggior parte del player si aspetta invece che la domanda rimarrà debole dopo il National Day, mentre i player del PVC e del PET sono preoccupati per la diminuzione stagionale della domanda per alcune delle principali applicazioni dei loro prodotti finiti. Anche il persistente rallentamento della crescita economica della Cina sta gettando un’ombra sulle attese per il periodo successivo alla pausa in tutti i mercati dei polimeri.

Nel settore delle poliolefine, i player del PE sperano in generale di vedere una ripresa della domanda. Un trader di PE che opera a Shanghai ha affermato “Le nostre vendite sono state buone prima della pausa, in quanto i buyer hanno acquistato del materiale in questi ultimi giorni. Ci aspettiamo che la domanda resti buona dopo la festività. Al momento, i prezzi dell’HDPE hanno un premio sull’LLDPE, in quanto le capacità a base carbone operative per l’LLDPE sono più numerose, e questo porta ad una diminuzione dei prezzi per questo prodotto”. Un altro trader ha aggiunto “Ci aspettiamo di vedere una domanda migliore nel periodo successivo alla festività, poiché i buyer avranno bisogno di rifornirsi in vista degli imminenti fermi impianto a ottobre e novembre”. Un terzo trader ha affermato “La domanda dalla Cina potrebbe non crescere molto, ma ci aspettiamo un miglioramento della domanda dal Sudest Asiatico, dato che l’offerta nella regione è limitata e questo potrebbe creare delle opportunità per il business delle riesportazioni”.

Per quanto riguarda il PP, i costi spot del propilene in calo, che secondo i dati forniti dal Price Wizard di ChemOrbis sono scesi ai livelli più bassi del 2015 su base FOB Corea del Sud, e l’aumento dell’offerta grazie alle nuove capacità a base carbone stanno spingendo i player ad esprimere delle attese ribassiste per il periodo successivo alla festività. Un trader ha commentato “La situazione della disponibilità potrebbe continuare a migliorare dopo la pausa, in quanto dovrebbero arrivare dei carichi di PP di importazione presso i porti ad ottobre, e questo dovrebbe continuare ad esercitare una pressione sulle vendite”. Un distributore ha aggiunto “La produzione domestica di PP è aumentata del 20% grazie all’avvio di nuove capacità a base carbone. Per quanto riguarda la domanda, l’interesse all’acquisto è limitato e la maggior parte dei trasformatori non ha acquistato materiale oltre necessità durante gli ultimi mesi”.

Nel settore degli stirenici, la maggior parte dei player si aspetta che la domanda resti calma, a causa della debolezza dei risultati del settore del manifatturiero nel periodo di alta stagione durante le ultime settimane. Una fonte di un produttore domestico di ABS ha affermato “Solitamente lavoriamo anche durante la pausa, ma quest’anno abbiamo deciso di non far funzionare l’impianto durante la festività, perché la domanda ha continuato ad essere limitata e anche i nostri clienti saranno per la maggior parte assenti dal mercato”. Una fonte di un altro produttore di ABS ha aggiunto “Il governo ha adottato misure per stimolare il settore degli elettrodomestici negli ultimi anni e la domanda da questo segmento dovrebbe di conseguenza essere soddisfatta per un certo periodo di tempo. Non ci aspettiamo quindi di vedere una grande ripresa dopo la pausa”.

Per quanto riguarda il PVC e il PET, l’imminente rallentamento stagionale delle principali applicazioni nel mercato dei derivati sta portando ad un calo del sentimento. Una fonte di un produttore di PVC a base acetilene ha commentato “Il persistente rallentamento dell’economia della Cina, specialmente nel settore immobiliare, ha tenuto la domanda per il PVC debole per la maggior parte dell’anno. Alcuni player si aspettano un miglioramento della domanda durante il quarto trimestre, ma crediamo che questo scenario non sia realistico”. Una fonte di un produttore di PET ha affermato “Ci aspettiamo che la domanda continui a diminuire al termine della pausa, a causa della fine dell’alta stagione per le bevande in bottiglia, e abbiamo intenzione di ridurre i tassi di utilizzo al 70% dopo la festività”.
Prova Gratuita
Login