Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Player Medio Oriente, festività Eid riduce ulteriormente attività

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 13/07/2015 (15:19)
Nel Medio Oriente, le nuove offerte per il PP e il PE di luglio sono emerse per lo più con diminuzioni, in linea con le precedenti attese di mercato. L’unica eccezione sono stati i prezzi di PE di un produttore dell’Arabia Saudita nel mercato locale.

Un produttore dell’Arabia Saudita ha tagliato i prezzi del PP rafia e iniezione di SAR112/ton ($30/ton) su giugno, mentre ha applicato rollover sui prezzi di HDPE e LDPE film per luglio e ha aumentato quelli dell’HDPE blow moulding di SAR236/ton ($63/ton). A parte questo, il produttore ha abbassato i prezzi dell’LLDPE film per luglio di SAR113/ton ($30/ton). Un trader che ha ricevuto queste offerte dal produttore ha osservato “Ci aspettiamo diminuzioni per tutto il mese di luglio per i prezzi del PP e del PE, ma il produttore ha scelto una politica di prezzo mista. Tutti gli altri principali mercati globali stanno seguendo un trend ribassista e i player in Arabia Saudita si aspettavano delle diminuzioni anche dal produttore saudita. Al momento, i livelli di offerta sono soddisfacenti e la domanda debole. I buyer stanno resistendo ai livelli di offerta più alti, mentre nel breve termine non è prevista nessuna ripresa dai mercati dei prodotti finiti”.

Per seguire gli sviluppi settimanali nel mercato del PP del Medio Oriente, clicca per leggere il Polymer Digest bisettimanale Polymer Digest PP Medio Oriente (Riservato agli abbonati)

Un trader che riceve i prezzi da un altro produttore dell’Arabia Saudita ha osservato “L’attività di trading nel mercato è ridotta e i buyer stanno attualmente posticipando i loro acquisti. Non ci aspettiamo nessun grande cambiamento fino a quando sarà finita la festività dell’Eid. I player dell’Arabia Saudita si lamentano che i prezzi nel loro paese sono al di sopra dei livelli per le origini dell’Arabia Saudita offerte in altri mercati globali. Se l’interesse all’acquisto resta debole come ora, ci aspettiamo delle revisioni in calo”.

Negli Emirati Arabi Uniti, un trader ha riportato di aver ricevuto PP e PE in calo di $10-30/ton dai produttori del Medio Oriente per luglio. Il trader ha affermato “La disponibilità è ampia, e le offerte dei produttori locali sono le più competitive. L’attività di trading è diminuita ulteriormente a causa del Ramadan”.

Per seguire gli sviluppi settimanali nel mercato del PE del Medio Oriente, clicca per leggere il Polymer Digest bisettimanale Polymer Digest PE Medio Oriente (Riservato agli abbonati)

Un altro trader che opera a Dubai ha commentato “I prezzi di luglio sono diminuiti in linea con le attese. Tuttavia, i player sono esitanti a fare acquisti data la domanda scarsa. L’attività del mercato è in generale calma durante il Ramadan, e stiamo cercando di negoziare ulteriormente i prezzi prima di acquistare nuovi carichi”.

Un altro trader, che ha ottenuto PP omo per luglio in calo di $90/ton dal produttore locale degli Emirati ha aggiunto “La domanda è debole e i livelli di offerta soddisfacenti. La disponibilità non è corta come nei mesi precedenti, sebbene l’offerta di HDPE film non sia ancora sufficiente”.

In Giordania, un trasformatore di prodotti film, che ha ricevuto le nuove offerte per l’LLDPE di luglio da due diversi produttori dell’Arabia Saudita ha osservato “Uno di questi produttori ha applicato rollover sui prezzi, mentre l’altro ha tagliato le offerte di $40/ton rispetto agli ultimi livelli che abbiamo ricevuto a giugno. Tuttavia, nonostante la riduzione di $40/ton di uno dei due produttori, i suoi prezzi restano ancora molto alti e sono al di sopra di quelli del produttore che ha annunciato rollover. Considerate le offerte attuali per l’LLDPE film che abbiamo ricevuto, non siamo per nulla soddisfatti. Preferiamo posticipare gli acquisti dati i nostri livelli di scorte sufficienti. Inoltre, si avvicina la festività dell’Eid e la domanda sta diminuendo ulteriormente”.

Un altro buyer ha riportato di aver ricevuto diminuzioni di $60-80/ton per il PE di luglio e di $70/ton per il PP da un produttore dell’Arabia Saudita. Il buyer ha affermato “L’offerta è buona per tutti i prodotti mentre la domanda è debole, in quanto i buyer che si aspettano ulteriori diminuzioni ad agosto sono inattivi in linea con l’avvicinarsi della festività dell’Eid”.

In Libano, un trasformatore ha commentato di aver ricevuto riduzioni di $40/ton per il PP. Il trasformatore ha osservato che sta cercando di negoziare in calo questi livelli aggiungendo che i player stanno in generale mantenendo un atteggiamento cauto date le loro attese di nuove diminuzioni nei prossimi giorni, aggiungendo “La domanda è moderata e i trader sono aperti a negoziazioni fino a $10/ton, ma i buyer restano inattivi”.

Un trader ha sottolineato “I player si aspettano ulteriori riduzioni dei prossimi giorni e stanno spingendo per livelli più bassi. Inoltre, l’instabile situazione politica continua ad esercitare una pressione ribassista sul mercato. I prezzi stanno quindi seguendo un trend in calo”.

Un produttore di prodotti casalinghi ha riportato di aver ricevuto le nuove offerte per il PE di luglio da due diversi produttori del Medio Oriente con diminuzioni tra i $10-60/ton su giugno. Il produttore ha aggiunto “Le offerte che abbiamo ricevuto da un produttore dell’Arabia Saudita sono i prezzi iniziali di listino, e crediamo che siano possibili delle negoziazioni. Sembra che i buyer stiano iniziando a rifornire le scorte, ma con moderazione in quanto non vogliono arrivare alla festività dell’Eid senza materiale. Per quanto riguarda la disponibilità, i player sono soddisfatti”.
Prova Gratuita
Login