Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Prezzi PP domestico ai minimi degli ultimi sei anni in Cina

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 22/10/2015 (11:16)
Secondo i dati del Price Index di ChemOrbis, i prezzi del PP omo domestico in Cina hanno toccato il livello minimo degli ultimi sei anni, scendendo al di sotto della soglia dei $1000/ton per la prima volta dal 2009, a causa della domanda insoddisfacente e dell’offerta ampia derivata dalle nuove capacità a base carbone.


Fonte: ChemOrbis Price Index

I prezzi del PP omo domestico su base ex-warehouse Cina sono diminuiti di oltre $500/ton rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e sono diminuiti di quasi $400/ton dai livelli massimi del 2015, registrati a maggio. L’offerta di PP resta sufficiente nel paese a causa dei volumi ampi delle nuove capacità a base carbone, mentre la crescita dei consumi è stata inferiore alle attese a causa del rallentamento in corso dell’economia cinese.

Le cifre pubblicate di recente dall’Ufficio nazionale di statistica della Cina mostrano che la crescita del PIL è rallentata al 6.9% nel terzo trimestre, segnando così la prima volta in cui la crescita trimestrale del paese scende al di sotto del 7%, dal primo trimestre 2009. A settembre la produzione industriale in Cina è aumentata del 5.7%, mancando così le stime degli economisti che avevano indicato una crescita del 6% in un sondaggio condotto da Bloomberg.

I prezzi di PP locale sono diminuiti ancora una volta rispetto alla scorsa settimana, per essere commercializzati ora con uno sconto sui prezzi di importazione, una situazione registrata l’ultima volta a luglio secondo il Price Index di ChemOrbis. I trader hanno commentato che i prezzi domestici in calo potrebbero esercitare pressione sui venditori dell’import per ridurre i loro prezzi nelle prossime settimane, anche se i venditori stanno cercando di restare fermi sui prezzi al momento, considerato il recente andamento al ribasso dei costi spot del propilene.

Un trader che offre rafia dall’India nel mercato cinese ha commentato "La domanda di PP resta inferiore a quella di PE e crediamo che potremmo dover ridurre i prezzi di circa $40-50/ton prima di chiudere le trattative. Siamo pronti a negoziare con i clienti che hanno intenzione di acquistare". Una fonte di un produttore russo ha affermato "Stiamo vendendo solo ai clienti a contratto in questi giorni perché la nostra disponibilità è limitata a causa della recente chiusura del nostro impianto. Inoltre, la domanda per materiale spot di importazione è scarsa a causa dei prezzi domestici competitivi". una fonte di un produttore domestico ha aggiunto "La domanda resta debole e i prezzi sono diminuiti. Crediamo che i prezzi di PP seguiranno un trend ribassista per il resto del mese".
Prova Gratuita
Login