Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Produttore PVC di Taiwan lascerà le offerte stabili a novembre?

di Beyza Solakoglu - bsolakoglu@chemorbis.com
di Cansu Koca - ckoca@chemorbis.com
  • 08/10/2019 (17:15)
I mercati di PVC di India e SEA sono cauti in attesa degli annunci di novembre da parte del maggiore produttore di Taiwan, che dovrebbero essere rivelati a breve.

Secondo diversi player, le offerte di PVC di novembre per India, Sudest Asiatico e Cina da parte del produttore di Taiwan dovrebbero emergere a rollover.

Le offerte mensili dovrebbero emergere questa settimana o la prossima.

Il mercato in Cina, intanto, è rimasto calmo a causa della settimana di pausa in occasione del National Day a partire dal 1° ottobre.

I player hanno riportato che le offerte di PVC k67-68 per ottobre sono quotate a $910/ton CIF India, cash e a $870/ton CIF Cina, cash. È stato possibile ottenere sconti di $10/ton per acquisti pari o superiori alle 500 ton.

Produttore indiano applica protezione su prezzi

Mentre le offerte di novembre da parte del produttore di Taiwan devono ancora essere annunciate, un produttore locale in India ha applicato una strategia di salvaguardia dei prezzi di PVC fino alla prossima variazione. Questo implica che sarà rimborsata la differenza se i prezzi saranno rivisti in ribasso entro i termini della politica di salvaguardia.

La tutela dei prezzi dovrebbe allievare le paure dei clienti in merito alle offerte del produttore di Taiwan, che dovrebbero decidere la direzione del mercato.

Un altro produttore locale ha lasciato le offerte stabili di PVC la scorsa settimana per la domanda domestica forte, in attesa delle offerte del produttore di Taiwan per novembre.

Anche se l’attività di trading potrebbe in parte ridursi a causa di una festività in India questa settimana, la domanda tende a diventare più forte in questo periodo perché le aziende cercano di compensare il rallentamento dovuto alla stagione dei monsoni, tra giugno e settembre.

Circa il 70% della domanda complessiva di PVC in India arriva dal settore tubi, in cui il materiale è ampiamente utilizzato per le irrigazioni del sottosuolo e per i tubi di distribuzione dell’acqua. Il restante 30% della domanda arriva dal settore costruzioni, in cui il PVC è utilizzato per la produzione di film, profili, isolamento e calandratura.

Fornitori giapponesi mantengono offerte per mercato calmo

Due produttori giapponesi hanno mantenuto le offerte invariate per le spedizioni di ottobre.

Una fonte di un fornitore giapponese ha affermato che non sono stati visti cambiamenti teorici durante la settimana, mentre il mercato è rimasto calmo durante le festività in Cina e cauto in vista degli annunci del produttore di Taiwan.

I player cinesi torneranno nel mercato l’8 ottobre, dopo la fine delle lunghe ferie, ma ci vorrà un po’ di tempo per tornare alla normale attività di mercato. Questo significa che una chiara direzione del mercato potrebbe essere visibile solo dalla prossima settimana.

Fermi impianto limitano offerta, domanda migliora dopo i monsoni

Altri, intanto, non escludono la possibilità di un aumento dei prezzi da parte del produttore di Taiwan per novembre, visto che la domanda sta migliorando in India dopo la fine della stagione dei monsoni. La stagione piovosa in Vietnam sta per terminare, intanto, ravvivando la domanda.

Ci sono anche alcuni fermi impianto nella regione che limitano l’offerta di PVC, secondo diversi player. Questo potrebbe supportare degli aumenti, sostengono i player, a meno che le preoccupazioni per l’economia non pesino sul mercato.

I mercati del PVC di importazione hanno visto un aumento a novembre dello scorso anno, in linea con la fine della stagione dei monsoni, dopo un trend in ribasso iniziato a metà luglio.
Prova Gratuita