Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SEA, buyer PET si rivolgono ai mercati locali

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 15/09/2015 (11:10)
Nel Sudest Asiatico, un maggior numero di buyer di PET si sta rivolgendo ai mercati locali, perché i prezzi del materiale domestico sono più competitivi rispetto a quelli di importazione. Il dollaro più forte ha supportato i venditori, aiutati anche dal vantaggio della disponibilità in pronta consegna che spinge i buyer verso il mercato locale, considerato l’outlook incerto dell’economia.

Un produttore della Malesia ha ridotto i prezzi del PET di MYR50/ton ($12/ton) nel mercato locale. Una fonte del produttore ha commentato “Finora, abbiamo ricevuto una buona risposta dai buyer. Dopo l’applicazione dei dazi antidumping sui carichi dalla Cina, stiamo osservando meno importazioni nel mercato. Inoltre, la svalutazione del ringgit ha portato i buyer a cercare materiale locale invece di quello di importazione”.

Un trasformatore in Indonesia ha riportato “La domanda dei nostri prodotti finiti è stabile e stiamo acquistando su base regolare. Crediamo che il PET di importazione non sia più competitivo rispetto ai carichi domestici. Preferiamo quindi acquistare a livello domestico per ora. Intanto, l’offerta resta sufficiente nel mercato locale”.



Un altro buyer in Tailandia ha riportato di aver ricevuto offerte per il PET locale con diminuzioni rispetto al mese scorso, commentando “Non abbiamo fretta di fare nuovi acquisti per ora, poiché la domanda per i nostri prodotti finiti è piuttosto debole e non ci aspettiamo di vedere un miglioramento nel breve termine. I prezzi nel mercato locale sono competitivi se paragonati a quelli del materiale di importazione, e la disponibilità dei produttori domestici è ancora sufficiente”.
Prova Gratuita
Login