Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SEA, mercati PP in rialzo per dollaro USA più forte e offerta limitata

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 05/10/2015 (11:39)
Nei mercati del PP del Sudest Asiatico, i player hanno riportato che i prezzi sono aumentati durante l’ultima settimana, nonostante i costi spot del propilene in calo. Questo aumento è stato attribuito alla svalutazione delle valute locali contro il dollaro USA in alcuni mercati della regione, oltre ad una diminuzione dell’offerta. Tuttavia, in generale, il sentimento del PP nel Sudest Asiatico resta debole, mentre l’assenza della Cina, che sta celebrando il National Day dal 1° ottobre, dovrebbe rendere ancora meno chiara la situazione del mercato.

In Malesia, un distributore ha riportato di aver ricevuto nuove offerte per il PP di ottobre da un produttore locale con aumenti di MYR220/ton ($49/ton) per il PP omo; secondo il distributore, il produttore ha comunicato di avere una disponibilità limitata di materiale. Un trasformatore in Malesia che produce contenitori di plastica ha confermato questo aumento dal produttore locale e ha aggiunto “Il produttore ha rialzato i prezzi citando l’aumento del cambio dollaro USA/ringgit malese. Intanto, abbiamo ricevuto le offerte per il PP di importazione da un produttore della Tailandia, ma il venditore non ci ha concesso nessuno sconto”.

In Tailandia, i player hanno riportato che i prezzi del PP locale sono aumentati di THB2000/ton ($55/ton) durante l’ultima settimana. Un trader ha commentato che l’offerta di PP è ancora corta e che quindi i produttori di PP preferiscono non essere aggressivi sul mercato. Un altro trader che opera a Bangkok ha confermato la riduzione della disponibilità per il PP, affermando “Un produttore locale della Tailandia non ha quote sufficienti di PP, e se un buyer dovesse confermare un ordine potrebbe ricevere il materiale il prossimo mese. Tuttavia, i prezzi spot del propilene stanno diminuendo e i prezzi del PP di importazione non sono molto alti. Siamo confusi”.

Nonostante i produttori affermino che l’offerta sia limitata, alcuni trasformatori riportano di essere in grado di trovare materiale senza problemi. Un altro trasformatore della Tailandia ha sottolineato “La domanda per i nostri prodotti finiti resta debole e continuiamo ad acquistare solamente secondo necessità”.

In Indonesia, un produttore domestico ha aumentato i prezzi locali ogni settimana dall’inizio di settembre. Gli ultimi prezzi per il PP indicavano incrementi di IDR240,000/ton ($16/ton) alla fine della scorsa settimana.

In Vietnam, un buyer ha riportato che la scorsa settimana i prezzi del PP domestico sono saliti di VND100,000-200,000/ton ($5-10/ton). Secondo il buyer, la domanda attuale di PP non è molto forte perché l’alta stagione inizierà a novembre. Anche un altro trasformatore sta aspettando che inizi l’alta stagione il prossimo mese, osservando che non si aspetta nessuna diminuzione notevole sui livelli di offerta.

Nelle Filippine, un trasformatore si è lamentato per il ritardo delle consegne da parte del produttore locale di PP. Un altro buyer nel paese ha riportato “I prezzi locali del PP hanno registrato aumenti di PHP1000/ton ($21/ton) rispetto alla settimana precedente. Tuttavia, per il momento, invece di acquistare preferiamo aspettare che i player della Cina tornino ad essere operativi dopo la pausa, per avere una visione più chiara della situazione del mercato”.

Dall’altra parte, i costi dei feedstock indicano un trend opposto. Infatti, i costi spot del propilene in Asia indicano diminuzioni di circa $190/ton rispetto all’inizio di settembre.
Prova Gratuita
Login