Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

SEA, mercati PP locale ai minimi dal 2009

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 14/12/2015 (11:27)
La scorsa settimana, i prezzi del PP locale in diversi mercati del Sudest Asiatico, inclusi Tailandia, Indonesia e Vietnam, hanno toccato i livelli più bassi degli ultimi anni. Secondo il Price Wizard di ChemOrbis, i prezzi sono stati riportati ai minimi dal 2009, quando è stato lanciato l’indice per il mercato locale del PP del Sudest Asiatico.

In Vietnam, i prezzi del PP locale hanno registrato nuove diminuzioni nell’ultima settimana, con le offerte del PP rafia che hanno perso VND800,000/ton ($36/ton). Un trasformatore che opera ad Hanoi ha affermato “Abbiamo acquistato materiale solamente dal mercato locale, in quanto riteniamo che il mercato delle importazioni sia rischioso. Tuttavia, non abbiamo fretta di fare acquisti perché stiamo cercando di non avere alti livelli di scorte”.

Un altro trasformatore ha riportato “Nel 2015, l’economia del Vietnam non ha registrato buoni risultati. I nostri clienti finali hanno esportato meno, e hanno quindi iniziato ad ordinare volumi ridotti di PP. Crediamo che i prezzi potrebbero perdere ulteriore terreno, in quanto la domanda di PP è in generale debole in questa parte dell’anno, e potrebbe rimanere tale fino alla fine di febbraio. Considerato ciò, nonostante non abbiamo problemi di liquidità, preferiamo mantenere livelli di scorta bassi e acquistare solamente secondo necessità. A causa della domanda debole, i prezzi stanno diminuendo velocemente e le offerte dei venditori sono più aggressive, con addirittura pagamento differito fino a 30 giorni”.



Fonte: Price Wizard di Chemorbis

In Indonesia, un trader che opera a Giacarta ha osservato “La domanda di PP è molto scarsa perché, con i prezzi che continuano a diminuire, i player preferiscono restare inattivi. Inoltre, a dicembre l’attività di trading è solitamente ridotta, mentre i trader mirano ad avere le scorte ai minimi prima della fine dell’anno. In generale, non ci aspettiamo nessuna ripresa nel breve termine, considerato l’avvicinarsi delle festività”.

In Tailandia, le offerte generali per il PP omo rafia e iniezione hanno perso THB2000-2500/ton ($55-70/ton) nell’ultima settimana e, come nella maggior parte dei mercati della regione, l’avvicinarsi della fine dell’anno e la domanda debole hanno avuto un ruolo importante in queste diminuzioni. Intanto, è stato riportato che non ci sono problemi di disponibilità, in quanto i buyer riescono a trovare materiale.

Un trasformatore della Tailandia ha affermato “Siamo stati in grado di ottenere ampi sconti, fino a tre cifre, sulle trattative del PP omo nel mercato locale durante l’ultima settimana. Tuttavia, continuiamo ad acquistare volumi ridotti, in quanto non abbiamo intenzione di rifornire le scorte. Il calo dei prezzi del petrolio e la domanda debole hanno esercitato un’ulteriore pressione ribassista sui prezzi”.
Prova Gratuita
Login