Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, offerte PE per luglio in calo dal Medio Oriente

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 01/07/2015 (11:10)
Dalla fine della scorsa settimana, diversi produttori del Medio Oriente hanno iniziato ad annunciare i prezzi del PE per luglio nel mercato della Turchia con diminuzioni fino a $70-80/ton. Questa settimana un produttore dell’Arabia Saudita ha fatto lo stesso abbassando le offerte di $60/ton, sebbene siano considerate troppo alte per essere accettate dai buyer.

Le nuove offerte per l’HDPE e per l’LLDPE di un produttore del Medio Oriente mostrano una riduzione di $70-80/ton su giugno mentre l’LDPE ha registrato un calo di $30/ton. Una fonte della società ha affermato “Siamo stati in grado di chiudere le trattative, sebbene in tonnellaggi minori, tranne che per l’LLDPE. I buyer preferiscono assicurarsi metà dei loro acquisti regolari a causa della domanda debole. Tuttavia, le attese per ulteriori diminuzioni stanno spingendo i buyer ad acquistare meno del solito”. La fonte ha aggiunto che per il momento non hanno intenzione di abbassare ancora le offerte a prescindere dalle attese.

Un buyer in Turchia ha riportato di aver ricevuto le offerte per luglio da un produttore saudita, che offre da magazzini doganali. Il buyer ha affermato “Nonostante le nuove offerte indichino un calo di $60/ton rispetto a giugno, sono ancora molto alte e formano i massimi dei range complessivi. Non abbiamo quindi intenzione di acquistare per ora”.

Anche un altro produttore dell’Arabia Saudita sta offrendo con diminuzioni di $60-70/ton rispetto ai livelli iniziali di giugno da magazzini doganali. Una fonte del produttore ha affermato “Sebbene siamo consapevoli che i nostri prezzi siano un po’ alti, soprattutto se paragonati alle offerte su base CIF, non abbiamo fretta di abbassare le offerte per le scorte a Mersin. Non siamo interessati a rifornire le scorte fino a settembre considerato il fermo impianto del nostro fornitore a ottobre-novembre”.

Diversamente da questi due produttori sauditi, un altro produttore che offre LDPE dall’Arabia Saudita ha commentato “Stiamo iniziando a sentire una pressione dalle scorte perché la domanda resta piuttosto debole”. Le offerte del produttore mostrano un calo di $50/ton rispetto al mese scorso.
Prova Gratuita
Login