Skip to content

Opzioni Filtro
Testo :
Criteri Ricerca :
Regione/Paese :
Gruppo Prodotto/Prodotto :
Tipo Notizia :
Preferiti:
 

Turchia, prezzi PVC ai minimi degli ultimi sei anni

di Ufficio Redazione ChemOrbis - content@chemorbis.com
  • 04/11/2015 (11:17)
In Turchia, i prezzi del PVC di importazione hanno seguito un trend in continuo ribasso dalla seconda metà di maggio. La domanda debole e l’offerta sufficiente sono state citate come le ragioni principali per il persistente calo dei prezzi; anche i costi dell’etilene hanno avuto un ruolo importante nel decidere la direzione del mercato.

Secondo i dati forniti dal Price Index di ChemOrbis, i prezzi del PVC sono al momento inferiori ai minimi registrati all’inizio di febbraio 2015, a causa delle recenti diminuzioni nel mercato di questo prodotto. Inoltre, le offerte attuali indicano il livello più basso da maggio 2009. Un trader ha affermato “E’ da molto tempo che non si vedevano i prezzi del PVC dagli USA e quelli del PVC dall’Europa a livelli così bassi”.



Le dinamiche locali combinate agli eventi globali stanno supportando il sentimento debole nel mercato del PVC. L’offerta in Europa resta sufficiente, mentre i mercati dell’Asia indicano in generale un trend ribassista questo mese, a causa della domanda insoddisfacente e dell’aumento della disponibilità. Anche le offerte fuori dagli USA sono diminuite, come risultato dello scarso interesse all’acquisto dalle principali destinazioni di esportazione.

Per quanto riguarda il PVC dagli USA, è stata osservata una notevole diminuzione dell’interesse all’acquisto da parte dei buyer della Turchia, in parte attribuita al cambio dei dazi antidumping, mentre altri sostengono che sia stata causata dalla riduzione del business di esportazione dei trasformatori del paese.

Secondo le statistiche di importazione di ChemOrbis, le importazioni di PVC della Turchia sono scese del 15% nei primi 8 mesi dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2014. Le importazioni di PVC dagli Stati Uniti in Turchia indicano un calo del 23% nel periodo gennaio-agosto di quest’anno, mentre le importazioni dalla Francia sono scese del 20% su base annuale. I player si aspettano di vedere nuove perdite sul PVC di importazione per il resto dell’anno; i dati di settembre dovrebbero essere annunciati presto.
Prova Gratuita
Login